Seminario Gratuito–Cubase e Wavelab

Salve,
vi segnaliamo due nuovi eventi per il mese marzo: in collaborazione con Giocondi SM (San Benedetto) e Front of House Factory (Bologna), terremo due seminari relativi a
Recording and mixing with Cubase 7.5
e
Mastering with Wavelab 8 (news il nuovissimo 8.5)
Relatore il nostro Product Specialist, producer e musician Franco Fraccastoro
Date: 21/22-03-2014
Tutte le info
https://www.facebook.com/Steinberg/events

  • Steinberg Media Technologies e’ lieta di invitarvi a un importante seminario dal titolo
    Recording and mixing with Cubase 7.5
    Si mostreranno tecniche di recording and mixing utilizzando le nuove funzioni di Cubase 7.5
    • TrackVersions: il nuovo livello della playlists
    • Gestione della visibilita’ delle tracce
    • Instrument (t)rack 2.0
    • Feel the beat con Groove Agent SE 4
    • La nuova generazione: HALion Sonic SE 2
    • EDM Toolbox
    • Elabora l’audio con LoopMash FX
    • Il nuovo REVelation reverb
    • Il ritorno di una legenda: Magneto 2
    • VST Connect SE 2
    • Individuazione automatica degli hitpoint
    • La nuova modalita’: Re-record
    • Le nuove funzioni dello Score editor
    • Track Quick Controls
    • VSTi Quick Controls
    Verra’ utilizzata la nuova scheda audio UR 44 e mostra l’integrazione dei sistemi Steinberg con Ipad/Iphone.
    Al termine del training di terra’ una sessione di domande e risposte per chiarire eventuali dubbi sui nostri prodotti e per info circa i nostri percorsi di formazione.
    L’evento e’ tenuto dal nostro Product Specialist e Education Development, musician e producer
    FRANCO FRACCASTORO
    SPECIFICHE
    Giorno: Venerdì 21 Marzo ore 17.30
    Location: SALA CONCERTI della Scuola di Musica Giocondi in via Saffi 1/A San Benedetto del Tronto, adiacente al Megastore Giocondi Strumenti Musicali
    Orario di Inizio: 17.30
    Contatti info: : davide@giocondi.it – telefono: 0735594557 chiedere di Davide Laghi
    E’ gradita la registrazione mandando una email con nome cognome e n. di tel a davide@giocondi.it

  • 1618147_10152009221041045_1414540971_o

    E’ Iniziata Music Italy Show !

    E’ partita oggi l’edizione 2013 di Music Italy Show, il salone della musica e del fare musica, negli spazi di BolognaFiere. Ottima, al di là di ogni previsione, l’affluenza di pubblico che si aggira fra i padiglioni, l’ Auditorium e le sale convegni. Fin dalla prima mattinata, nonostante la giornata caldissima, l’area attorno ai tre palchi si è affollata di appassionati di musica e di musicisti pronti a godersi la successione spettacolare e fitta di live che culminerà alle 18.30 con l’esibizione degli Stadio. Anche alla biglietteria, la fila formata da un pubblico eterogeneo, premeva ancora prima dell’apertura alle 9.30.

    L’area espositiva dei padiglioni 21 e 22 offre tutte le novità in fatto di strumenti musicali e apparecchiature. Tra i grandi espositori Yamaha Italia presenta in anteprima nazionale il nuovo basso TRBX504 e la nuova batteria “Fenice”, prediletta da Dave Weckl, definito spesso come un vero Maradona della batteria. Fra gli strumenti più originali, l’Ukulele, in Fiera con il “Mercatino dell’Ukulele”, una moda recente cavalcata da artisti internazionali come Eddie Wedder dei Pearl Jam e da Jovanotti.

    Ronnie Sconocchia_5065

    L’Auditorium del quadriportico ha visto succedersi diversi interventi di Red Ronnie, lo storico conduttore televisivo del Roxy Bar che si è concentrato sul tema di come la fruizione della musica sia cambiata radicalmente nel corso degli ultimi anni in virtù dello sviluppo delle nuove tecnologie e canali di distribuzione on line. Ha poi intervistato Bruno Sconocchia, manager e produttore di artisti come Fabrizio De Andrè e Lucio Dalla. Subito l’ Auditorium di Mis si è rivelato quello spazio originale che era stato annunciato. Infatti mentre Red Ronnie e Bruno Sconocchia cominciavano a chiacchierare, c’è stata la divertente incursione dei The Playmore, la giovane rock band, a questo punto richiamata sul palco dallo stesso Red Ronnie che assieme a loro ha ricordato l’ esibizione live sul palco 2 alle ore 13.00.

    Inattesa anche la comparsa di Paolo Guerra, produttore, fondatore di Agidi, con cui Sconocchia cominciò di fatto la propria carriera, ai tempi in cui lavorava con Fabrizio De Andrè. Proprio del grande cantautore scomparso nel 1999, realizzò la sua prima tournè nel 1984 e negli anni a seguire, 5 degli 8 tour compiuti in tutta la carriera da De Andrè.

    Alla domanda su cosa sia stato determinate nell’avvio agli esordi della sua attività, Sconocchia ha risposto: “ Qualcosa che non avevo pensato, la filosofia. Ho studiato questo all’università, e dato che era ritenuto un titolo ‘inutile’ Ballandi mi mise a fare l’autista di De Andrè e così cominciò tutto….”

    RAPINO_5169

    Alle 13.00 ha parlato Charlie Rapino,l’eclettico manager produttore discografico fra gli altri dei Take That. Anche per lui intervista “biografica” con Red nella filosofia dell’Auditorium di trasmettere alle nuove generazioni di musicisti un patrimonio di esperienze significative.

    ”Un produttore-ha detto- è uno che osserva un fenomeno sociale e lo trasporta nella musica”. “Tra produttore e artista è come con l’amante: non la devi sposare e nel tempo magari cambiarla”.

    L’Auditorium prosegue i suoi incontri con l’intervento di Mauro Coruzzi “Platinette” e alle 18 attesissimi Gianni Morandi e Gino Paoli che racconteranno insieme una vita dedicata alla musica.Alle 17.30 l’inaugurazione ufficiale alla presenza del presidente di BolognaFiere Duccio Campagnoli e di Gianni Morandi e di Dallabanda, la storica band che accompagnava Lucio Dalla e che con la sua musica invita il pubblico a vivere intensamente le tre giornate di Music Italy Show.

    Domani prosegue la serie degli incontri curati da Gianni Morandi che questa volta converserà con Samuele Bersani, sempre alle ore 18.00.

    Alle 12.30 Ritmo Sportivo: i grandi campioni dello sport raccontano la loro esperienza a contatto con la musica, intervistati da DJ Squalo e si improvvisano “inviati speciali” in giro per la Fiera a raccogliere impressioni: Susanna Cicali, neocampionessa europea di canoa, Thomas Degasperi (da non confondere col cantante degli Zero Assoluto) primatista mondiale di sci nautico, Simone Origone l’uomo non motorizzato più veloce al mondo (kilometro lanciato) Alberto Schiavon fra i primi 10 snowboarder al mondo, e Massimo Braconi alpinista e freeskier. Proseguono i live sui palchi con tanti artisti e con il bolognese Andrea Nardinocchi.

    MUSIC Italy SHOW viaggio nel suono

    Dal 14 al 16 giugno a BolognaFiere

    Tre giorni di musica live, tutte le novità sugli strumenti e tra gli ospiti Gianni Morandi, Mauro Coruzzi “Platinette”, Charlie Rapino, Dodi Battaglia, Luca Beatrice, Fio Zanotti, Luciano Tallarini Federico Fiumani e tanti altri per raccontare il processo creativo della musica

    E’ una esperienza unica, il Music Italy Show, a Bologna, dal 14 al 16 giugno 2013, perché è un

    luogo dove sarà possibile confrontare la propria passione con quella delle star, fare della musica una professione, incontrare i protagonisti del mercato musicale, condividere la propria cultura sonora con tante persone, mettere in scena, persino, la creatività.

    Per tre giorni, infatti, i padiglioni della Fiera di Bologna, offriranno l’opportunità di provare tutte le ultime novità in fatto di strumenti musicali, presentate direttamente dalle aziende produttrici e distributrici, con tante anteprime che solo i visitatori di MIS avranno l’occasione di utilizzare, magari seguendo i consigli di qualche artista, che si presterà ad ‘accompagnarli’, con preziosi suggerimenti, frutto di carriere di successo.

    Nell’area espositiva dei padiglioni 21 e 22 saranno protagonisti strumenti acustici ed elettronici, sistemi di amplificazione, computer music, attrezzature per la manutenzione degli strumenti, luci ed effetti e tutto il vasto panorama di accessori e servizi necessari al fare musica. Molte sono aziende come Aramini, Eko Group, Furcht & C. S.p.a. Pianoforti, Ketron, Master Music, M.Casale Bauer, MGB Hall Leonard, Musictech, Mogar Music, Peavey Italia, Proel, Sisme, Viscount, Yamaha Musica Italia … che hanno confermato la loro partecipazione.

    MIS(250x250px)

    l’Auditorium del quadriportico di Music Italy Show

    Accanto a questa vera e propria “head liner” di Mis, i visitatori potranno accedere ad una dimensione meno tecnica ma tutta orientata a svelare il “dietro le quinte” della produzione musicale.

    Sono moltissimi gli artisti che hanno scelto di mettere a disposizione le proprie competenze per aiutare i giovani talenti in un percorso che porta un’ idea a diventare una canzone. Ad iniziare da Gianni Morandi, che al Music Italy Show nella veste inedita di intervistatore avrà uno spazio dedicato proprio a una serie di conversazioni con tanti musicisti, per raccontare tutte le fasi di un processo creativo affascinante, che inizia nella propria mente e arriva a i vertici delle classifiche. La prima intervista sarà con Gino Paoli, venerdì 14 alle ore 18.00.

    Oltre al grande cantautore italiano, l’Auditorium del quadriportico di Music Italy Show accoglierà i workshop in cui Fiera profonderà il proprio impegno ‘didattico’, proponendo una serie di incontri dedicati ai ‘mestieri’ del suonare, il pubblico entra nel mondo della canzone, finalmente raccontato dal suo interno: produttori, manager, professionisti, a Music Italy Show c’è un programma di altissimo livello professionale, ma pensato per la divulgazione.

    Sfileranno così personalità che hanno segnato in maniera profonda la storia della musica italiana, come Dodi Battaglia, il chitarrista dei Pooh, che converserà “in compagnia” della sua chitarra, analizzando la struttura di tante canzoni famose, fra spunti tecnici e uno rapporto informale col pubblico. Un mestiere, quello della musica, che sarà anche al centro dell’incontro con Fio Zanotti, il produttore, compositore e direttore d’orchestra impegnato a spiegare come nasce una canzone, tema che verrà sviluppato anche da un altro importante musicista, Fabio Coppini, pianista e arrangiatore, le cui esperienze spaziano da Lucio Dalla e Gianni Morandi all’arrangiamento delle canzoni dello Zecchino d’Oro.

    E siccome la musica non basta comporla, ma bisogna anche eseguirla dal vivo, il MIS presenta anche due incontri su questi aspetti della professione del musicista.

    Intervistati da Red Ronnie, presente anche con il suo RoxyBar, Bruno Sconocchia, che ha curato il management di artisti come Fabrizio de Andrè e Lucio Dalla, approfondirà cosa significa lavorare per costruire la carriera di personaggi così importanti, soprattutto attraverso l’organizzazione di grandi concerti; toccherà poi a Luciano Tallarini, che ha curato le copertine di alcuni tra i dischi più noti del pop italiano.

    Mauro Coruzzi ‘Platinette’ descriverà il suo percorso tra radio e televisione; il regista e produttore internazionale Swan, come si lavora nella musica, nel cinema e nella pubblicità; Max Stefani e Daniel Marcoccia saranno impegnati sul tema dell’editoria musicale.

    Le occasioni per conoscere i tanti aspetti della musica continuano con Federico Fiumani, lo storico leader dei Diaframma, la band che, con i Litfiba, ha fatto di Firenze, alla fine degli anni 70 la città che, insieme a Bologna, è stata la patria della new wave italiana; con la giovanissima quanto talentuosa pianista Gile Bae; col cantautore bolognese Andrea Mingardi, con l’intervento di Charlie Rapino, eclettico manager, showman e talent scout, produttore discografico fra gli altri dei Take That, che racconta il proprio percorso professionale nel mondo della discografia internazionale.

    Ci saranno anche grandi esponenti del panorama culturale nazionale, come il critico d’arte contemporanea Luca Beatrice, che è stato curatore del Padiglione Italia alla Biennale di Venezia, che approfondirà il tema del rapporto tra musica e arti figurative.

    Un evento singolare sostenuto dalla collaborazione con MountainBlog, web journal leader nella comunicazione dello sport outdoor è media partner del Music Italy Show, è in programma Sabato 15 giugno ore 12,30. Ospiti d’ eccezione cinque atleti di livello internazionale: Susanna Cicali, Alberto Schiavon, Thomas Degasperi, Massimo Braconi e Simone Origone.

    I campioni dello sport parleranno delle loro imprese, dell’ esperienza di formazione sportiva e del rapporto tra sport e musica. Poi si improvviseranno “inviati speciali” all’interno dei padiglioni, raccogliendo impressioni ed interviste tra i grandi protagonisti ed interpreti della musica italiana presenti a Mis.

    Tre Palchi live

    L’altra grande area che caratterizzerà Music Italy Show è l’attività live dei tre palchi allestiti all’ esterno degli spazi espositivi: un palco in area 42, un palco in area 44 e un terzo fuori dal padiglione 22. Dalle 11.00 alle 20.00 si susseguiranno più di 140 performance musicali di artisti noti e meno noti ma non per questo meno capaci, musicisti che hanno l’opportunità di calcare i palchi e gli endorser delle migliori produzioni di strumenti musicali fra cui spiccano nomi che da soli basterebbero ad animare un intero festival come gli Stadio, i Blastema, Bononia Sound Machine, Power Francers, Marco Ligabue, Tystnaden Carlo Guaitoli, Tosin Abasi, Enrico Santacatterina, Pia Tuccitto, I Rio, Elio Rivagli e Ivano Icardi, Gabor Lesko, L’Orage e i Dallabanda , la storica band di Lucio, in anteprima nazionale al MIS, per aprire le porte alla sua prossima tournée estiva.

    … Inoltre si potranno ascoltare dal vivo alcune delle band finaliste dei concorsi nazionali “Arezzo Wave, lo storico concorso per band emergenti: e “Capitalent”, attivato da Radio Capital, dedicato alle cover band.

    Diverse le iniziative di collaborazione con alcuni fra i più interessanti media nazionali di settore, con la rivista Rolling Stone, con TV Sorrisi e Canzoni e il concorso “vota il tuo chitarrista preferito” e vinci la chitarra Yamaha; con il MEI, Salone delle Etichette Indipendenti, partner di Music Italy Show, che ha organizzato il contest “Gli Eroi di Cartone”  dedicato alla memoria del grande Lucio Dalla. Dedicato ai musicisti emergenti, che possono partecipare inviando una propria cover di un brano di Lucio, MIS ne ospita la finale.

    Il valore di Music Italy Show 2013 è riconosciuto, attraverso azioni di sponsorship, da realtà importanti come Deezer, partner di MIS, primo servizio mondiale per la musica in streaming che conta 126 milioni di utenti in 182 paesi, attivo in Italia dal 2011 e Puro, azienda specializzata nella produzione di accessori per il mercato della telefonia mobile. Puro sarà presente all’interno del Centro Servizi e, con la collaborazione di Radio Bruno, seguirà i protagonisti del Music Italy Show e lancerà il concorso “Vinci Fender con Puro”. In palio una mitica chitarra Fender Stratocaster. Per partecipare sarà necessario caricare un video jingle inedito su www.vincifenderconpuro.it , oppure registrarlo live presso lo spazio Puro all’interno di una cabina di registrazione. Il vincitore del concorso verrà premiato nel corso di uno dei concerti di Radio Bruno Estate.

    Gotha Ticket: MIS esce dai propri confini espositivi per coinvolgere il pubblico dei grandi concerti agevolando il costo di ingresso in Fiera (50% di sconto) a chi ha già acquistato il biglietto di un concerto. La promozione è attiva per il BACKUP TOUR LORENZO NEGLI STADI 2013 del 15 giugno allo stadio Dall’Ara di Bologna e per “NOI WORLD TOUR 2013” di Eros Ramazzotti del 21 giugno Olimpico di Roma, 11-13-14 settembre Arena di Verona.

    Infine, per chi ha l’energia nelle gambe oltre che la musica nel cuore, la notte prosegue a BolognaFiere fino alle 3 del mattino con The JamBo, l’Urban Festival Summer di richiamo europeo del mondo freestyle, animato da 15 grandi nomi internazionali della scena dance elettronica, tra i quali le top star Major Lazer, Chase & Status, 2manydjs, Armand Van Helden, Dizzee Rascal, Riva Starr, James Zabiela, Tessela, Zeds Dead, Salmo, Darius Syrossian, Franky B aka Cryptic Monkey, North Base.

    Insomma, una fiera intensa, ricchissima di occasioni per tutti quelli che amano, sotto ogni aspetto, il mondo delle sette note, e che per tre giorni, da semplici fruitori diventeranno protagonisti di una emozionante avventura; un autentico ‘viaggio nel suono’. Partenza dal MIS, il 14 giugno, destinazione le tre dimensioni della musica Listen Play Buy.

    Music Italy Show sarà visitabile dalle 10.00 alle 20.00, il 14, 15 e 16 giugno.

    Costo del biglietto 12 euro in prevendita e 15 alle casse.

    www.musicitalyshow.com

    www.thejambo.it

    Ufficio stampa Music Italy Show

    Alessandra Martino

    Alessandra.martino@joydis.it

    Silvia Priore

    Silvia.priore@joydis.it

    Joydis srl

    Tel + 39 051 6142568

    Steinberg al Music Italy Show di Bologna

    banner_italy_bologna_940x180

    Siamo lieti di inviarvi al MIS di Bologna

    Music Italy Show
    è il grande evento che si rivolge a tutti gli appassionati ed ai professionisti del mondo della musica per offrire loro un’esperienza unica a 360 ° che tocca tutte le esperienze del fare musica. Tre grandi aree ognuna legata ad un aspetto della musica:

    LISTEN gli spazi nei quali la musica ed i suoi protagonisti si potranno ascoltare ed incontrare
    PLAY la grande esposizione che offrirà a tutti i visitatori di Mis l’opportunità di suonare e provare le ultime novità in fatto di strumenti e soluzioni per il fare musica

    BUY
    : lo spazio outlet nel quale i distributori ed i produttori venderanno direttamente ai visitatori i loro prodotti

    Saremo presenti, con un corner, presso lo Stand di Yamaha A08Padiglione 21.

    Avrete l’opportunita’ di provare tutti i nostri prodotti hardware e tutti i software tra cui il nuovissimo WaveLab 8 e il DAW piu venduto al mondo Cubase 7.

    Durante l’intero periodo del MIS, il nostro Product Specialist e Education Development, Musician e Producer Franco Fraccastoro,  terra’ vari workshop in collaborazione con Yamaha  mostrando tutti i prodotti e il nuovo sistema di post-produzione Nuage-Nuendo.

    Eventi:

    • La Postproduzione Cinematografica  (il sistema di post Nuage Nuendo 6)
    • Synth  Yamaha+ HD VSTi + totale integrazione con SW di registrazione audio (Il mastering con Wavelab 8)
    • Batteria Elettronica Yamaha DTX (il recording and mastering con Cubase 7 e Wavelab 8)

    Per maggiori informazioni sull’evento vi rimandiamo al sito: www.musicitalyshow.com

    714bf040d6