Il Saint Louis College of Music si regala un sistema modulare Moog

Roma, 2 Gennaio 2017 – Comunicato stampa

Il Saint Louis College of Music si regala un sistema modulare Moog

info@midiware.comwww.midiware.com

La prestigiosa scuola di musica romana ha fatto un importante investimento per ampliare la sua offerta formativa acquistando un Model 15 Moog per i corsi di sintesi del suono. Il sistema modulare verrà presentato il prossimo Sabato 14 Gennaio presso la nuova sede di Via Baccina con un evento pubblico pomeridiano (dalle 14.30 alle 18.30) che vedrà la partecipazione del Prof. Enrico Cosimi.

Dal 1976 il Saint Louis è fra le più rinomate realtà didattiche musicali di eccellenza di respiro europeo, con oltre 1.800 allievi ogni anno provenienti da ogni Paese. Vanta un corpo docente stabile composto da 120 docenti di fama nazionale, diretto dal 1998 dal M° Stefano Mastruzzi. Ha 4 sedi nel cuore di Roma (nel Rione Monti, tra il Colosseo e Via Nazionale). È dotata di 50 aule multifunzione, 5 studi di registrazione per la didattica e per le produzioni discografiche. Il Saint Louis è la prima e unica Istituzione privata di Alta Formazione Artistica Musicale in Italia autorizzata a rilasciare diplomi accademici di I e II livello, in Jazz, Popular Music, Musica Elettronica, Regia e Tecnico del suono e Composizione, con lo stesso identico valore legale dei diplomi di Conservatorio, pertanto equivalenti a lauree di I e II livello. Artisti di tutto il mondo hanno contribuito negli ultimi 35 anni alla didattica del Saint Louis con incontri e seminari, fra cui Pat Metheny, Dizzy Gillespie, Jack De Johnette, John Patitucci, Frank Gambale, Marcus Miller, Dave Holland, Peter Erskine, Scott Henderson, Mike Stern, Robben Ford, John Abercrombie, Bob Mintzer e numerosi altri.

Con questo importante passo il Saint Louis ha voluto ulteriormente rafforzare l’orientamento della sua didattica per i corsi di Musica Elettronica e Sound Engineering che da decenni comprendono una presenza significativa della sintesi analogica.

Con l’annuncio, lo scorso anno, del ritorno alla produzione dei sistemi modulari (System 55, System 35 e Model 15), Moog Music ha suscitato un notevole clamore incrementando ancora di più, se possibile, il fascino e l’interesse per quello che è senza dubbio il marchio di riferimento per tutta la musica elettronica. Il System 55, il System 35 e il Model 15 sono i tre sistemi modulari progettati e realizzati da Moog nel 1973. Presenti nei principali studi e nelle più importanti produzioni dell’epoca, hanno caratterizzato almeno un decennio della storia della musica moderna. I singoli moduli sono realizzati seguendo gli schemi originali con anche gli stessi metodi tradizionali artigianali per l’assemblaggio. Si tratta di edizioni limitate che ricreano in tutto e per tutto in modo estremamente fedele le caratteristiche dei sistemi Moog Modular originali realizzati da Robert Moog.

Per scoprire in dettaglio le caratteristiche del Model 15 e l’importanza che potrà avere per l’offerta formativa del Saint Louis College of Music, l’appuntamento è per il prossimo Sabato 14 Gennaio a Via Baccina a Roma a partire dalle 14.30.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s