Uno sguardo all’anno tecnologico passato

Cominciamo con Apple, perché è la seconda società di maggior successo al mondo, è impossibile parlare di tecnologia musicale e non parlare di influenza di Apple, anche per gli utenti di PC basati su Windows. Come utente lungo tempo di Logic Pro e autore di libri su Logic Pro, sono grato che Apple ha continuato a svilupparlo, anche se chiaramente in un de-accelerato il passo rispetto ai giorni in cui era Emagic suo sviluppatore. E ‘comunque, lo stesso gruppo di tedeschi e credo davvero che il loro impegno ad essa è ancora grande come sempre. Hanno anche dato un formidabile strumento di performance live con MainStage, e un fantastico app entry level in GarageBand. In effetti ci sono novità nella versione per iPad di GarageBand con caratteristiche noi utenti Logic Pro piacerebbe vedere sui nostri Mac e sono ottimista che arriveranno. Come gusto ci sarebbe a strimpellare la chitarra virtuale e registrare la parte!

Apple ha utilizzato per essere la piattaforma per i tipi di creatività. Il loro motto è “Think Different” e le loro applicazioni pro e Mac desktop di aprire la strada. Negli ultimi anni, tuttavia, che sembra essere cambiato a “pensare in grande” e “Think egualitario”. Missione di Apple sembra ormai essere quella di dire a tutti “Anche tu puoi fare qualsiasi attività creativa che i professionisti fare, perché ci accingiamo a darvi gli strumenti economici che richiedono poca o nessuna conoscenza o esperienza professionale da utilizzare in modo efficace”.

E in questo, sono riusciti a tal punto che i produttori cinematografici / registi che non possono o non vogliono spendere più di quanto sia assolutamente necessario e pensare che “abbastanza bene è abbastanza buono” persone di noleggio che, senza questi strumenti forse potrebbe non ottenere il lavoro fatto in un modo che sarebbe stato ritenuto soddisfacente. Uno svantaggio è che la classe media tradizionale carriera di compositore per il cinema sta diminuendo al punto in cui può diventare sostanzialmente inesistente. Ora ci sono praticamente solo i ragazzi di grande successo e quelli che devono fare molte altre cose per sopravvivere.

Per quanto riguarda gli stessi Mac, con l’avvento di Thunderbolt e Mac Mini più potente, computer portatili e iMac, non è più obbligatorio passare il tipo di pasta che un Mac Pro, una volta il costo per ottenere prestazioni simili, anche se c’è meno di espandibilità un Mac Pro fornisce. (E bang per il dollaro saggio, anche un prezzo medio PC li sorpassa in molti settori). Il lato positivo è che la gente di talento non devono più vivere in un media center o spendere somme esorbitanti di denaro per avere gli strumenti necessari.

Apple è, naturalmente, non solo in questo. Molti hanno sviluppato iPad meravigliosa e applicazioni per Android e una quantità enorme di sviluppo da parte di terzi è ora incanalata in questo mercato. Una parte di esso è molto eccitante, la maggior parte di esso è molto costoso, e la mia speranza è che si tradurrà in miglioramenti del software sui computer come bene.

Le nuove versioni di Mac OS, Windows 8, IOS, e le versioni di Android ne fanno un mondo fluido tecnologico, con tutti i benefici conseguenti e potenziali problemi che ciò comporta. Alcuni abbracciare questo per essere all’avanguardia, mentre i più cauti tra noi percorrere lentamente seguendo l’adagio del “se non è rotto, non aggiustarlo”.

Il che mi porta a librerie di campioni e strumenti virtuali. Quest’anno abbiamo visto un buon numero di sezioni orchestrali e cori, strumenti etnici, librerie di batteria, tastiera, ecc emulazioni tutto molto più profondamente inseriti nel campione che mai, ha colpito il mercato. Biblioteche da EastWest, CineSamples, 8dio, Audiobro, migliore servizio, VSL, Native Instruments, e una miriade di piccoli sviluppatori hanno fatto la quantità di scelte di qualità barcollando e forse per alcuni, un po ‘opprimente. Tutti hanno i loro sostenitori e detrattori, ma nessuno può dire più che non ci sono un gran numero di scelte possibili.

Altri sviluppatori utilizzano versioni di “modellazione fisica” per attaccare le sfide in modo diverso, come la modellazione del campione, Pianoteq, ecc, con risultati molto promettenti che tuttavia, ancora una volta hanno i loro richiami e detrattori.

Poi, vorrei ricordare quelli di voi che leggete questo articolo che io lavoro part-time per la EastWest come loro coordinatore Online. Ho anche beta test per un certo numero di aziende, tra cui alcuni prodotti della concorrenza quindi spero che mi porterà alla mia parola che in nessun modo sono io intenzione di criticare gli sviluppatori per rispondere al mercato e la creazione di ciò che stanno creando.

Detto questo, gran parte della energia creativa dello sviluppo sta andando in “premere il pulsante” librerie dove si combinano suoni e eseguito in un modo che rende possibile per le persone a realizzare composizioni dal suono veramente buono che suonano molto realistica con po ‘di conoscenze tradizionali e capacità che sono stati precedentemente richiesti. Progetto Sam, Spitfire, e Sonokinetic sono tra i leader in questo settore.Per il compositore addestrato anche, con scadenze ravvicinate sono un grande aiuto per realizzare le suddette scadenze e anche fornire un alto punteggio di qualità suono. Anche. Si può sostenere che il compositore non tradizionalmente formati possono avere abilità nel manipolare questi suoni con la programmazione e le competenze ingegneristiche del compositore tradizionale manca. Abbiamo librerie di chitarra che strimpellare per noi, le biblioteche che hanno pre-registrate frasi e piste. Questo non è nuovo e bisogna solo ricordare il ubiquità di Hollywood della Wavestation Korg per rendersi conto che questo è semplicemente seguendo il percorso.

Se questo è nel complesso una buona cosa o non è un argomento molto dibattuto, ma di sicuro non sta andando via ed ogni compositore deve fare delle scelte proprie di quali strumenti di lui / lei vuole assumere e quali rinunciare.

Infine, FX plug-in release stanno esplodendo, in particolare quelli che hanno lo scopo di aggiungere il calore analogico con saturazione del nastro, emulazioni console ecc e sembra più arrivano ogni settimana e sta aggiungendo un sacco di soddisfazione dei cittadini con il loro suono.

Quasi tutti sono ora a 64 bit sia su Mac e il PC, permettendo DAW come Pro Logic, Digital Performer, Cubase e Sonar (con PT promesso in un futuro non troppo lontano) e gli host secondari come Vienna Ensemble Pro, J-Bridge, e Ploguc Bidule di sfruttare appieno tutta la RAM relativamente poco costoso ora possiamo mettere in nostro computer senza flakey e fastidiosi “ponti” per i 32 bit plug-in. Come utente UAD da molto tempo, mi sarà particolarmente entusiasta di avere i plug-in a 64 bit ai primi di gennaio. Ho letteralmente non sarà più mai bisogno di eseguire Logic Pro o Vienna Ensemble Pro in modalità 32 bit di nuovo, e non mancherà.

Mi aspetto che il prossimo anno sarà una continuazione delle tendenze che abbiamo visto quest’anno, evoluzione piuttosto che una rivoluzione. Ma la cosa buffa è che le rivoluzioni non sempre si annunciano in anticipo, quindi forse l’anno prossimo in questo periodo, la mia colonna sarà molto diverso :)

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s