Dalla parte dei Professionisti: Intervista a Piernicola Di Muro

 

Attivo nel settore della musica per film, documentari e spot dal 1999, ad oggi lavora esclusivamente per cinema, televisione e pubblicità. Ha composto le musiche originali dei film “Una Piccola Storia” e “L’Amore non basta” con Giovanna Mezzogiorno ambedue di Stefano Chiantini. Ha firmato inoltre la colonna sonora del film indipendente “Dead in the water” di Marc Buhmann prodotto dall RpmFilms Inc. di Chicago, e distribuito dalla Indican
Pictures. Sempre per una produzione statunitense ha realizzato la colonna sonora del thriller “Silk Trees” di Jedidiah Burdick prodotto dalla Evermore Pictures di Boston.
Scrive le musiche per diversi cortometraggi, alcuni dei quali premiati al Torino Film Festival e in concorso alla 66° Mostra di arte cinematografica di Venezia.
Ha composto la colonna sonora originale della serie Tv “Tutti pazzi per amore” di Riccardo Milani con Stefania Rocca, Emilio Solfrizzi e Neri Marcorè per RaiFiction, ed è attualmente impegnato sulla seconda serie. In coda all’intervista potete ascoltare dei lavori del Maestro di Muro

INTERVISTA

– Qual’è il suoapproccio alla composizione? Si svolge in maniera tradizionale, o si avvale a priori di software (registrando ad esempio un tema su una traccia e poi costruendgli intorno l’arrangiamento) ?

Scrivo musica per le immagini, mi piace scrivere per cinema e tv.

Il mio approccio è quasi esclusivamente su software scrivo al piano le linee tematiche e costruisco su l’arrangiamento.

– Hainiziato componendo tradizionalmente e siete poi passati all’uso del pc o viceversa?

No, ho sempre utilizzato l’informatica musicale sin dagli albori.

– Che ruolo hanno i Virtual Instruments nel suo setup? Li integrate con strumenti veri o utilizzate esclusivamente Strumenti acustici?

Mi piace mischiare, vst e reali.

– Qual’è stato il software o i software che ha utilizzato inizialmente e quali utilizzate attualmente in studio ?

Sono un decennale utente Cubase.

Uso protools. Attualmente questi sono i miei Main software.

– Quali sono i vantaggi e gli svantaggi secondo lei nell’utilizzo della tecnologia correlata alla composizione ed alla produzione

Vantaggi: grande possibilità creative nella ricerca sonora, della sonorità. Una notevole ottimizzazione dei tempi di produzione.

Svantaggi: l’apparente e errata facilità con cui la tecnologia propone il raggiungimento di certi obiettivi creativi e di qualità.

Il mercato deve vendere, quindi cerca di far sembrare tutto facile, facendo dimenticare che le idee, l’educazione artistica e cinematografica (nel mio caso) sono le primarie basi per ottenere risultati sia professionali che validi creativamente.

– Segue le novità che riguardano i software musicali ? siete alla ricerca degli “ultimi suoni” o vi siete stabilizzati su una vostra “tavolozza snora” ?

Seguo sempre le novità, ma sto cercando di definire una tavolozza sonora precisa.

Seguo tutto, se poi trovo qualcosa di interessante lo inserisco nella mia tavolozza e quasi sempre ci rimane per molto.

– A cosa sta lavorando attualmente ?

La seconda serie della fiction Rai "tutti pazzi per amore" (ho realizzato e prodotto anche la colonna sonora della prima), un documentario e un cortometraggio.

– Il nostro sito sostiene una campagna per l’utilizzo di software musicale originale, un commento riguardo alla pirateria musicale, secondo lei utilizzare software non originale , per un musicista amatoriale ad esempio, è comprensibile? Come mai secondo lei questo fenomeno è così diffuso e a suo parere quale potrebbe essere la “cura” ?

I software costano, e costano le librerie.

Ho notato uno sforzo di molte case di implementare versioni ridotte di molti programmi  inclusi per esempio nell’acquisto di schede audio.

Questo aiuta molto anche l’amatore.

Credo che la pirateria può essere diminuita solo con una maggiore attenzione al cliente da parte delle softwarehouse, migliorando i servizi di supporto tecnico, di comprensione maggiore dei problemi tecnici, e di chiarezza su tutto ciò che riguarda sviluppo e compatibilità.

Questo garantirebbe una maggiore fiducia del cliente nel comprare  il prodotto originale usufruendo, così, di questi privilegi.

WWW.PIERNICOLADIMURO.COM

Di seguito i link ad alcuni brani:

TRAILERS MONTAGE

SHOWREEL2007

SGUARDI DIVERSI da Una piccola storia

TANTO CI SONO IO da L’Amore non basta

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s